Pokemon

In seguito all`enorme successo del videogioco della Nintendo creato da Satoshi Tajiri, nasce il cartone animato “Pokemon”, che compare sulla rete televisiva giapponese TV Tokyo per la prima volta nel 1997, successivamente viene tradotto e distribuito in 74 paesi.
In Italia arriva per la prima volta nel 2000 e riscuote immediatamente un grande successo non solo tra i bambini, ma anche fra gli adolescenti.
In breve tempo nasce una vera e propria campagna di marketing con gadget di ogni tipo, giochi, riviste e per i più piccoli immagini dei Pokemon da colorare. Continua dopo le immagini...
 

Continua… Pokemon

Il successo e` tale che a partire dal 1998 ogni anno viene prodotto un film sui Pokemon; ad oggi sono usciti 13 lungometraggi distribuiti in tutto il mondo.
La parola Pokemon nasce dall`unione di due parole giapponesi “Poketto Monsuta”, ossia mostri tascabili, infatti i Pokemon sono delle creature fantastiche, che ricordano per alcuni aspetti animali reali. Nel cartone i Pokemon appartengono a diversi allenatori, che li usano per sfidarsi fra loro nelle gare; i “mostri tascabili” , oltre a possedere particolari abilita`, sono in grado di evolvere, ossia di mutare il loro aspetto e acquisire nuove capacita`.
Il Pokemon più` famoso, che e` diventato una vera e propria icona in Giappone, e` Pikachu compare sempre a fianco del protagonista, ricorda un piccolo topo con la coda simile a un fulmine, che utilizza per testare l`ambiente intorno a lui e per rilasciare scariche elettriche quando e` in pericolo.
Lo slogan del cartone e del videogioco, che viene più volte ripetuto dal protagonista ed e` presente anche nella sigla, e` “Gotta catch `em all”, ossia “acchiappali tutti”.
Per quanto riguarda la trama, questa e` piuttosto articolata, in quanto sono usciti più di 800 episodi e compaiono sempre nuovi personaggi e nuove sfide.
In breve, il protagonista del cartone e` Ash Ketchum, un ragazzino di 10 anni, che ha da sempre un sogno nel cassetto, diventare maestro di Pokemon, ossia raggiungere il livello più alto per un allenatore di Pokemon. Purtroppo, o forse per fortuna, al momento della consegna dei Pokemon da parte del suo insegnante, il Professor Oak, arriva in ritardo e quindi l`unico Pokemon rimasto e` Pikachu. Nonostante all`inizio il loro rapporto sia complesso, in quanto Pikachu e` ostinato e difficile da addestrare, in breve i due diventeranno inseparabili.
In seguito Ash si distinguerà per la sua bravura e così Brock, il capopalestra, deciderà di seguirlo ed erudirlo nella tecnica di allenamento dei Pokemon.
Acerrimi nemici sono i tre del Team Rocket, i quali vogliono rapire Pikachu per consegnarlo al loro capo Giovanni.
Nel corso delle diverse puntate Ash si sposterà continuamente per raggiungere diverse mete e incontrare persone, nel frattempo continuerà a partecipare a numerose gare di Pokemon e riuscirà a vincere molti scontri e a guadagnare nuovi Pokemon da utilizzare in gara, inoltre conoscerà molti nuovi amici e nemici. I Pokemon nel frattempo diventeranno sempre più potenti ed evolveranno acquisendo nuove capacita`.

Posted in cartoni.